5 aprile 2010

Il ruolo di una webzine

Quale dovrebbe essere il ruolo di una webzine culturale? Rispondere a questa domanda è fondamentale per comprendere sino in fondo cosa è, e cosa dovrebbe essere Elapsus. Una risposta non facile perché influenzata dal clima sub-culturale della nostra Nazione, ancora troppo ancorato ad una visione tradizionale della comunicazione e dell’arte; ma anche da un’immagine non troppo felice di un web ampiamente banalizzato da social network e blog.


Che ci piaccia o no, il ruolo di internet è e sarà sempre più dominante… Così partendo dalle sue enormi potenzialità, poco più di un anno fa abbiamo avviato questa webzine. Ma perché sposare l’idea di una “rivista” su internet? Perché secondo noi, è necessario credere nello svecchiamento delle idee attraverso nuovi approcci alla conoscenza e alla comunicazione; e non da ultimo perché internet rispetto ad una “vecchia” rivista cartacea, è una vera e propria opportunità. Partendo quindi da principi “tradizionali” si è giunti a un’idea nuova... Una webzine culturale che ricerca i medesimi intenti di riviste storiche come: «Lacerba», «Il politecnico», «Il menabò» ecc. Contesterete subito, a ragione, il “preteso” paragone con quei fermenti d’eccellenza forzatamente assimilati a questo sito: ovviamente il mio era soprattutto un paragone esplicativo. Tuttavia credo che i fermenti culturali odierni possano svilupparsi attraverso forme nuove e più efficaci. La veicolazione di un articolo su internet offrendo molte più chance grazie anche alla multimedialità delle pagine web e a strumenti di assoluta potenza, ci permette di guardare molto avanti e prospettare orizzonti ampii.

Attraverso un rigoroso controllo dei contenuti, Elapsus vuole divenire un rifermento che possa andare oltre la semplice lettura di un articolo o di un post del blog. Elapsus vuole aspirare a diventare qualcosa in più: un riferimento, un luogo di incontro, di confronto e di diffusione di una conoscenza scevra da preconcetti. Ma per fare ciò è necessario l’appoggio di tutti: dai lettori tramite suggerimenti e commenti, sino ai collaboratori attraverso progetti e contributi individuali.

Distinguersi rispetto agli altri, non è un fine, ma una necessità. Perché solo marcando un’identità netta è possibile lasciare un segno.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...