9 febbraio 2011

Patria ferita a morte


Mi chiedo quanti ancora sorrisi falsi,
passi di sasso, gesti mafiosi,
parole vuote,
sguardi pigri,
dignità calpestate,


volontà tramortite,
orge grigie,
poppe al vento,
sederi in prua, denti finti,
capelli tinti,
cosce lunghe,
labbra grandi, occhi tirati,
rughe appiattite,
intrighi stirati,
politiche vaghe,
vacui partiti, congreghe di maghi,
vaghi concetti,
religioni alla moda, cucina alla moda,
mode fuori moda,
idee vuote, vuoti ideali,
etiche etichettate,
servi dei servi, amici degli amici,
capi dei capi,
amanti degli amanti,

pirati contromano,
inutili sfarzi, corpi nei pozzi,
delitti in tv,
dimmi tu cosa ci resta più...
speranze pagate, sogni rubati,
giorni asfissiati, ore non pagate,
paghe non date,
patenti comprate,
città affollate, palazzi crollati,
chiese chiuse, case aperte,
ospedali fatiscenti,
ospizi puzzolenti,
bocche sempre sazie,
palazzi di monnezza,
paesaggi martoriati,
antichità inabissate,
polveri sottili, amori sottesi,
sottratti,
cervelli in fuga,
respiri contratti,
salme trafugate,
canzoni stonate,
film mai nati,
libri sgrammaticati,
giovani disoccupati,
bambini rapiti voluti venduti scambiati,
donne picchiate stuprate non amate,
vecchi offesi non curati rifiutati,
terrorismi, teppismi,
guerre, guerriglie,
faide,
trasmissioni urlate,
musiche stonate,
famiglie confuse, figli sballati,
filosofi bucati,
e poi omicidi, patricidi,
matricidi, fraticidi,
suicidi
e governatori governati
dovrà vedere questa mia povera Patria
ferita a morte?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...