28 aprile 2011

Cuore di padre

La voce serpeggiava da tempo, ma adesso, con le imminenti riprese del nuovo film di Daniele Ciprì, sembra tutto, tristemente confermato: la coppia di registi cult del cinema italiano, Ciprì & Maresco hanno preso strade separate. Daniele Ciprì, infatti, il 6 maggio inizierà le riprese del suo primo film da regista unico, È stato il figlio. A darne l’annuncio è stato, qualche settimana fa, Toni Servillo durante un incontro al Festival del Cinema Europeo di Lecce. L’attore campano, infatti, sarà il protagonista della pellicola insieme ad Alfredo Castro, stella nascente del cinema sudamericano.


La storia, sceneggiata dallo stesso Ciprì con Massimo Gaudioso (L’imbalsamatore, Gomorra, Il Passato è una terra straniera) è tratta dal romanzo omonimo di Roberto Alajmo – autore che questo sito ha avuto l’onore d’ospitare per un questionario Proust – un giallo insieme ironico, drammatico e grottesco, che ben si sposa con la poetica di Ciprì.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...