9 aprile 2012

La rivoluzione degli oggetti


Che la tecnologia sia in grado di rivoluzionare le nostre vite lo sapevamo già, l'abbiamo vissuto con la diffusione dei PC, l'avvento di internet e dei cellulari, giusto per fermarci alla nostra generazione. Ciò che a breve giungerà nelle nostre case è un'altra grande rivoluzione in grado di sovvertire tutte le regole della produzione di serie e dunque della società. Le stampanti 3D permettono di stampare in poco tempo degli oggetti complessi (come quello in alto) che normalmente richiederebbero molto tempo, ma soprattutto complesse operazioni di fusione delle parti per l'assemblaggio. Oltre tutto il costo della stampa è uguale sia che si tratti di un oggetto o di mille, pertanto questo aspetto in particolare muterà anche il concetto stesso di produzione industriale.

Le prime forme di sperimentazione hanno portato alla riproduzione di oggetti piuttosto complessi, ma anche di riprodurre strumenti musicali pregiati e persino la prerogativa futura di costruire case in tempi rapidi! Ovvia l'estrema versatilità dello strumento: dalla ricostruzione di fossili, alla replica di antichi manufatti o la ricostruzione di parti del corpo danneggiate.
Il filmato che viene proposto è tratto da una puntata di Geo&Geo dove si spiega l'uso e gli sviluppi di questa incredibile tecnologia.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...