13 ottobre 2015

La storia del Tao della fisica

capra

Ho letto Il Tao della fisica di Fritjof Capra alcuni anni fa e ne rimasi sconvolto. Devo ammettere che stavo proprio cercando un testo come questo, che avvicinasse cioè il mio approccio razionale a delle verità più spirituali. Il libro è stato così importante per me da indurmi a fare ulteriori ricerche personali sull'argomento, aprendo la strada a moltissimi spunti.

Il lavoro compiuto da Capra nell'unire le intuizioni scientifiche delle religioni orientali alle interpretazioni moderne della meccanica quantistica, fu rivoluzionario. Il libro infatti, nonostante sia del 1975 ha aperto un varco importante nel nuovo approccio alla scienza e forse nel mutamento di paradigma in atto: da una visione deterministica a una finalistica, da una idea di separazione a una sistemica. Tuttavia il mutamento è molto più lento di quanto si possa immaginare.

Capra che parla un buon italiano, spiega in questa conferenza i vari retroscena della sua vita, dove si è formato e gli incontri fondamentali con personalità del calibro di Heisenberg e Krishnamurti che gli hanno consentito di ottenere delle conferme in merito alla direzione intrapresa. Tuttavia il vero piacere è quello di seguire le sue parole direttamente dalla sua bocca...


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...