4 maggio 2009

Una nuova ipotesi: fu Gauguin a tagliare l'orecchio a Van Gogh

Autoritratto con orecchio bendato, di Van Gogh (1888). 
Il dipinto fu eseguito dopo il taglio dell'orecchio, per questa ragione il pittore appare bendato.

A più di un secolo di distanza dal famoso episodio che vide rompere il sodalizio tra i pittori Gauguin e Van Gogh, spunta una nuova ipotesi sul taglio dell'orecchio di Van Gogh. Non fu un atto di autolesionismo dell'olandese, ma un gesto inopportuno di Gauguin, stanco del loro controverso rapporto.

Questa ipotesi sconvolgente appare nel nuovo libro dei tedeschi Hans Kaufmann e Rita Wildegans nel loro libro "L'orecchio di Van Gogh, Paul Gauguin e il patto del silenzio". Lo studio prende in esame i rapporti della polizia, gli articoli di giornale dell'epoca e alcune testimonianze posteriori dei fatti.
Per approfondire clicca qui.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...