24 novembre 2010

(ecco) Che fine ha fatto Alessandro Piperno!


In due post precedenti mi domandavo che fine avesse fatto il più volte annunciato nuovo romanzo di Alessandro Piperno. Mi riferivo a Gli inseparabili, il cui ultimo “avvistamento”, con tanto di copertina e riassunto della trama, era avvenuto sul sito de La Feltrinelli (la libreria, non la casa editrice), e la cui uscita era prevista per giugno di quest’anno. Dopo i continui rinvii finalmente a ottobre ecco riaffiorare Piperno in TV per la promozione del suo nuovo romanzo: Persecuzione. Ma come? E Gli Inseparabili? Attese e continui rinvii perché Piperno voleva ancora limare il testo, come ha dichiarato in una intervista a «Repubblica», e poi esce un altro romanzo? No, non hanno cambiato il titolo, come forse potreste pensare, è che i due testi, indipendenti, fanno parte del dittico Il fuoco amico dei ricordi. Per “questioni editoriali” avranno preferito far uscire prima Persecuzione (Gli inseparabili sarà in vendita nell’autunno del 2011).


Ma a me sorge un dubbio. Non è che la storia narrata da Persecuzione (uno stimato professionista che si scopre avere una relazione con una minorenne) è, vista l’assonanza con quella che coinvolge il nostro Presidente del Consiglio, più d’attualità e quindi più vendibile?

Non sorprenderebbe molto questa scelta se non fosse che la casa editrice che pubblica Piperno, com’è noto, è la Mondadori.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...