25 ottobre 2012

Le tempeste solari del 2012



In questi giorni la superficie solare è interessata da un'intensa attività solare attraverso violenti brillamenti che causano getti di plasma e sciami di particelle. L'immagine in alto della NASA è del 23 ottobre e mostra un cosiddetto solar flare, un brillamento appunto molto intenso perché su una scala da 1 a 5 è catalogato X, cioè il massimo. Questi fenomeni sono tipici della nostra stella e avvengono ogni qual volta l'attività del Sole torna ai suoi massimi, come adesso. Tale attività ha un ciclo di 11 anni e proprio sul finire del 2012 assistiamo ad uno dei suoi picchi. In questi giorni di intensa attività, saranno possibili disturbi alle comunicazioni e alle strumentazioni elettroniche. Le particelle del sole, per quanto deviate dal campo magnetico terrestre e schermate dall'atmosfera, giungono fino a noi.



Nessun commento: