6 ottobre 2011

Nessuno tocchi Wikipedia!

(immagine tratta dal sito lanostratv.it)

Ammetto d'essere un "consumatore", altre volte un contributore e in ultima analisi un sostenitore di Wikipedia. Quasi tutti i giorni vi accedo per consultare un argomento che non conosco, per sciogliere un dubbio, per conoscere una biografia o per mero passatempo. Ma ieri quando mi è comparso il comunicato che ormai tutti conoscono, qualcosa in me si è mosso…

Fino ad oggi ho considerato Wikipedia uno strumento insostituibile, per questa ragione dopo aver approfondito le ragioni che ne determinavano il blocco ho cominciato a riflettere. Per quanto conosca i rischi della cosiddetta "Legge bavaglio" e delle altre leggi controverse che negli ultimi tempi minano la democraticità del nostro paese, ne ho dato spesso un peso relativo: come se fatalisticamente qualcuno o qualcosa possa risolvere la vicenda di turno. Ma quando il problema si è materializzato attraverso l'attuale blocco di Wikipedia, un allarme in me è scattato. Questa vicenda infatti mette a rischio Elapsus, ma non solo, è la raggiunta soglia di guardia su ciò che il nostro futuro ci potrebbe riservare...

Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza. (B. Franklin)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...