19 luglio 2010

Un remake per Suspiria

La notizia sembra che in certi ambienti circolasse già da tempo, d'altronde, come ha confessato il produttore Marco Morabito ospite a Roma al Ping Pong del cinema italiano, «ci sono voluti nove lunghi mesi, per convincerlo». Ovviamente parla di Dario Argento, regista e sceneggiatore di Suspiria, cult-movie del 1977 con Alida Valli e un giovane Miguel Bosé.


Marco Morabito e il regista Luca Guadagnino si occuperanno della produzione del remake che dovrebbe essere diretto nientemeno che da… David Gordon Green, regista statunitense autore di due film non certo passati alla storia: Snow Angels e Strafumati.

Non so se Argento quando ha ceduto i diritti sapesse il nome del regista (ammesso che lo abbia mai sentito nominare) certo è che una dichiarazione di Luca Guadagnino non fa ben sperare: «Suspiria ha uno stile unico, e lo vogliamo reinventare per le nuove generazioni. Vogliamo fondere cinema, musica, moda e videogiochi, cavalcando il ritorno del gotico».

Nessun commento: